IMMIGRAZIONE valore o problema? rev150219

Get Started. It's Free
or sign up with your email address
Rocket clouds
IMMIGRAZIONE valore o problema? rev150219 by Mind Map: IMMIGRAZIONE valore o problema?  rev150219

1. Fuggire dalla guerra e dall'oppressione

2. Fare leva su un tessuto produttivo, sociale, culturale, legislativo e ambientale favorevole per generare benessere tramite occupazione dipendente o di tipo imprenditoriale

3. Scarso rispetto verso usi e costumi occidentali

3.1. Soprattutto negli ambienti comuni (e.g. stanze di degenza negli ospedali)

4. Motivazioni

4.1. Ricercare opportunità di una vita migliore

4.2. Infiltrarsi sul territorio illegalmente con finalità criminose

4.2.1. Danni diretti al patrimonio pubblico

4.2.2. Danni diretti al patrimonio privato

4.2.3. Spese per attività di controllo e prevenzione sul territorio

4.2.4. Spese legate alla custodia cautelare e alla detenzione

4.2.4.1. Sovraffollamento delle carceri

4.2.4.1.1. Penali per il mancato rispetto degli standard Europei

5. Problemi percepiti dagli italiani

5.1. Divisione o sottrazione di risorse del proprio territorio con "stranieri"

5.1.1. Lavoro

5.1.2. Alloggi

5.1.3. Servizi come quelli sanitari

5.2. Più alta incidenza di atti criminali

5.2.1. Furti

5.2.2. Rapine

5.2.3. Violenze (soprattutto a sfondo sessuale)

5.3. Ricadute negative a livello di salute a causa di livelli di igiene e cura personale inferiore agli standard italiani

5.3.1. Riaffiorarsi di malattie che sembravano debellate

5.3.2. Nuove malattie molto pericolose come EBOLA, AIDS, EPATITE

5.4. Integralismo e fanatismo religioso

5.4.1. Confronto e sfida al limite della legalità

6. Opportunità oggettive e concrete per gli immigrati

6.1. Nelle scuole (soprattutto quelle dell'obbligo) difficoltà nello svolgimento dei programmi dovuto alla presenza di problemi linguistici e/o relazionali

6.1.1. Rallentamento dei programmi ministeriali

6.1.2. Maggiore incidenza atti di bullismo

7. Opportunità oggettive e concrete per l'Italia e gli Italiani

7.1. Abbassamento dell'età media in presenza di integrazione piena (= lingua / studio / lavoro / rispetto della legge e degli usi e costumi) con energia vitale, creatività, nuovi punti di vista, rottura di schemi negativi

7.2. Contribuzione al PIL per tassazione diretta e/o indiretta in presenza di integrazione piena (= lingua / studio / lavoro / rispetto della legge e degli usi e costumi) a sostegno delle spese previdenziali e soprattutto in favore degli anziani

7.3. Fare leva sui bisogni emergenti e/o i collegamenti degli immigrati per sviluppare nuovi business (campo linguistico, del commercio, dell'arte, etc.)

7.4. Avvalersi di manodopera altrimenti non disponibile per attività essenziali

7.4.1. Lavori manuali ai quali gli Italiani poco si prestano negli ultimi anni

7.4.2. Lavori di manifattura per i quali l'esperienza e la capacità artigianale non sono più disponibili nei giovani italiani

7.5. Respingimento alla frontiera

8. Problemi percepiti dai migranti

8.1. Tempi di permanenza nei centri di identificazione troppo lunghi

8.2. Condizioni di vita talvolta border line (e.g. mancanza di rotazione alimentare) nei centri di accoglienza

8.3. Diffidenza e ghettizzazione da parte delle comunità locali

8.4. Difficoltà legate alla mancanza di punti fissi (casa, famiglia) per ricostruirsi una vita

9. Strumenti per la gestione ed il controllo dell'immigrazione

9.1. Espulsione

10. Fonti di informazione ufficiali, ma almeno ragionevolmente qualificate ed attendibili

10.1. http://www.serviziocentrale.it/index.php?Documenti&i=7

10.2. http://www.dirittierisposte.it/Schede/Persone/Immigrazione-e-cittadinanza/immigrazione_clandestina_e_centri_per_l_immigrazione_id1119968_art.aspx